Base cheesecake: come prepararla

Base cheesecake: come prepararla

Base cheesecake: come prepararla

Questo sfizioso dolce tipico della pasticceria americana è oggi diffuso in tutto il mondo grazie alla sua bontà e alla sua versatilità. Può essere farcito e decorato in molti modi differenti per soddisfare i gusti più disparati: è impossibile non amarlo! Ma come si realizza? Ecco la ricetta della cheesecake, dalla preparazione del fondo biscottato alla scelta del formaggio per la crema.

Base cheesecake: come preparare il fondo biscottato

Per realizzare un’ottima base della cheesecake bisogna fare attenzione a 4 cose: non sbagliare i biscotti, utilizzare la giusta quantità di burro, non fare attaccare il dolce alla teglia e non sbagliare il formaggio.

fotoricetta cheescake classica alta 3.jpg

La procedura è semplice e ora ve la spiegheremo passo passo:

Aiutandovi con il mixer, sminuzzate i biscotti finemente, fino ad ottenere una polvere sottile.

Fate sciogliere il burro e amalgamatelo alla polvere di biscotti in una ciotola.

Dopodiché versate il composto ottenuto nello stampo e, con l’aiuto di un cucchiaio, premetelo bene sul fondo per ottenere una base compatta e liscia.

Fate riposare il risultato in frigorifero per almeno mezz’ora prima di continuare con la ricetta, affinché la base biscottata diventi solida e croccante.

Biscotti della cheesecake: scegli solo quelli giusti

Realizzare una buona base biscottata è molto importante per ottenere un’ottima cheesecake: il fondo deve avere una consistenza croccante e compatta composta da biscotti sbriciolati, legati e amalgamati tra loro dal burro fuso, in grado di sostenere lo strato di crema sovrastante e di non sbriciolarsi nel momento del taglio del dolce. Dunque, quali sono i biscotti giusti da utilizzare per la cheesecake?

La ricetta originale nasce con i biscotti inglesi, rustici e friabili, sono quindi da evitare quelli morbidi. Potete scegliere quelli che preferite ad esempio i classici, la variante al cioccolato o ai cereali.

Crema della cheesecake: quale formaggio utilizzare?

Anche la scelta del formaggio è molto importante, le tre tipologie più indicate sono le seguenti:

- Il formaggio spalmabile: alimento da mescolare e ammorbidire per evitare la formazione di grumi;

- Il mascarpone: formaggio meno acido, più denso e burroso, ideale per le torte da frigo;

- La ricotta: è adatta a tutte le preparazioni, ma essendo granulosa di natura, ha bisogno di essere passata al setaccio o frullata a lungo per avere una consistenza più cremosa.

Ricette di cheesecake

Se amate questo dolce e vi piace cimentarvi nella sua realizzazione, prendete spunto dalle ricette di cheesecake proposte da PANEANGELI e preparate dolci sempre diversi e originali, per arricchire le vostre giornate e quelle dei vostri cari.

Divertiti in cucina

Le nostre decorazioni

TUTORIAL CORRELATI

Gli altri tutorial

Aggiunto ai preferiti
Url copiato
Rimosso dai preferiti
Aggiunto alla lista della spesa
Rimosso dalla lista della spesa